Licenze

La società opera nel rispetto delle licenze per il recupero del credito (ex. Art. 115 TULPS) e per le attività di raccolta delle informazioni commerciali (ex. Art. 134 TULPS).

Codice di Condotta e Codice deontologico

Codice di Condotta e Codice deontologico

Recupero Crediti: nell’esercizio delle proprie attività la Società conferma l’adesione ai principi e ai requisiti del “Codice di Condotta Forum-UNIREC” a cui si ispira quotidianamente per favorire l’adozione di comportamenti corretti e tesi a salvaguardare la dignità e la tutela dei diritti e delle libertà fondamentali dei clienti.

Certificazione

Certificazione

La società ha implementato un Sistema di gestione per la Qualità conforme ai requisiti della Norma UNI EN ISO 9001:2015 e certificato da Organismo di Certificazione indipendente di Parte Terza.

Codice Etico e 231

Ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica” in data 28.03.19 il Consiglio di Amministrazione ha deliberato l’adozione del Codice Etico V. 2.0 e del Modello di Organizzazione e Gestione (“MOG”).

Codice etico

La Società, nell’ambito delle azioni dirette a consolidare e applicare le politiche e i principi del Gruppo di cui è parte, adotta il Codice Etico che esplica i valori a cui tutti i suoi collaboratori devono adeguarsi, siano essi dipendenti, collaboratori a vario titolo o Amministratori.

Il Codice è costituito:

  • dai principi etici generali, che individuano i valori di riferimento nelle attività aziendali;
  • dai criteri di condotta verso ciascun stakeholder, che forniscono le linee guida e le norme alle quali i soggetti destinatari del codice sono tenuti ad attenersi;
  • dei meccanismi di attuazione, che delineano il sistema di controllo per la corretta applicazione del codice etico e per il suo continuo miglioramento.

La Società promuove la conoscenza e l’osservanza del Codice Etico tra tutti i soggetti operanti nella sua sfera di attività (es. Amministratori, dipendenti, collaboratori a vario titolo, partner commerciali e finanziari, consulenti, clienti e fornitori) richiedendone il rispetto e prevedendo, in caso di inosservanza, adeguate sanzioni disciplinari e/o contrattuali.

Il Codice costituisce presupposto e riferimento sia del Modello di Organizzazione, gestione e controllo adottato dalla Società ai sensi del D. Lgs. 231/01 e s.m.i., sia del sistema sanzionatorio, integrando il quadro normativo al quale l’azienda è sottoposta.

Organismo di Vigilanza

Ai sensi dell’Art. 6 del Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 e s.m.i. il Consiglio di Amministrazione ha nominato un Organismo di Vigilanza 231/01 in forma monocratica con il compito di monitorare l’andamento delle attività programmate in materia di 231/01 e sovrintendere alla predisposizione e gestione del Modello di Gestione, Organizzazione e Controllo, curandone i successivi aggiornamenti e vigilando sul funzionamento e sull’osservanza dei processi di controllo.

Per le comunicazioni all’Organismo di Vigilanza sono a disposizione i seguenti canali informativi:

Posta elettronica
odv@whitestar-as.it

Lettera raccomandata al seguente indirizzo postale
WhiteStar S.r.l.
Organismo di Vigilanza
Via Pieve Torina,
44-46/a – 00156 Roma

Whistleblowing

Chiunque venga a conoscenza di violazioni ai principi del Modello e/o delle procedure operative che compongono il Modello o in generale del sistema di controllo interno e gestione dei rischi, è tenuto a segnalarle prontamente attraverso compilazione del “Modello MSW” e seguendo le istruzioni ivi contenute. Successivo invio all’indirizzo di posta elettronica rss@whitestar-as.it

Informazione Commerciale

La società conferma altresì il rispetto del “Codice di deontologia e buona condotta per il trattamento dei dati personali effettuato ai fini di informazione commerciale” approvato dal Garante per la protezione dei dati personali, con Deliberazione del 17/09/2015, n.479, e pubblicato sulla G.U. n.238 del 13/10/2015.